Ceppo probiotico

Enterococcus faecium DSM 10663 NCIMB 10415

Aree terapeutiche
Overview

Enterococcus faecium NCIMB 10415 è uno ceppo che sta interessando molti centri di ricerca per il suo potenziale probiotico in ambito veterinario.

Alcuni studi hanno dimostrato che la sua somministrazione può migliorare la salute intestinale e l’immunità nei suini neonati, specialmente quando sono infettati da Escherichia coli enterotossigenico K88, suggerendo il suo ruolo benefico nel mantenimento della salute intestinale​.

Questo ceppo è stato anche valutato per le sue proprietà probiotiche e la sicurezza, mostrando resistenza alle concentrazioni fisiologiche di sali biliari e alle dure condizioni del tratto gastrointestinale, oltre a esibire proprietà antimicrobiche contro patogeni come Listeria innocua HPB13​.

Ulteriori studi hanno indagato il suo impatto sulla funzione di barriera intestinale, sullo stato redox interno e sulla risposta proinfiammatoria, evidenziando il suo potenziale nella protezione delle cellule epiteliali intestinali da risposte infiammatorie acute e nel rafforzamento della funzione di barriera contro i patogenei. Inoltre, E. faecium NCIMB 10415 è stato studiato per i suoi effetti inibitori sulla propagazione del virus dell’influenza suina A in vitro, dimostrando la sua capacità di proteggere i monociti delle cellule da infezioni virali e ridurre significativamente i titoli virali​.

Questi risultati suggeriscono che E. faecium NCIMB 10415 potrebbe essere un candidato promettente per un futuro impiego come probiotico e cultura bioprotettiva sia nell’industria alimentare che in quella dei mangimi, così come in applicazioni terapeutiche legate alla salute intestinale e alla modulazione immunitaria. Tuttavia, i meccanismi esatti della sua azione e la sua efficacia attraverso diversi sistemi ospite richiedono ulteriori indagini.

Scopri i prodotti che lo contengono

Torna in alto
Illustrazione iscriviti alla newsletter di microbiotanews

Il segreto per un benessere autentico risiede nella costanza delle nostre azioni quotidiane.

Iscriviti alla newsletter

Ricevi ogni settimana i consigli, gli approfondimenti e le ultime scoperte dal mondo del microbiota.
Informativa sulla privacy
Inviando il presente modulo confermo di avere letto e compreso l'informativa sulla privacy di MicrobiotaNews